0 commenti

Kirby Triple is meglio che one! Rubrica

Games on the Road

il 7 giugno 2015 (12:53) di
 

Che domenica sarebbe senza Games on the road?

Una serie di consigli per gli acquisti per tutti i giocatori che, come il sottoscritto e lintera redazione di Games969, adorano videogiocare in movimento, che sia in tram, durante un viaggio in treno, in metropolitana o in fila allo sportello di un qualche ufficio.

Alternando le due console portatili che si spartiscono il mercato, ovvero Nintendo 3DS e Sony PSVita, vi proporrò una veloce analisi di titoli dimenticati troppo in fretta, sottovalutati, o semplicemente usciti dai radar, che oggi, a distanza di qualche tempo, meritano un po dei vostri soldi e del vostro tempo.

Da sempre maestra nel genere dei platform, uno dei più longevi ed amati dal pubblico, Nintendo non si è risparmiata quando si è trattato di dotare la propria console portatile di giochi a piattaforme divertenti, inventivi e colorati: Kirby Triple Deluxe è uno di questi, con protagonista la pallina rosa più famosa della storia del videoludo.

Kirby-triple-deluxe (2)

Chi fa da sé, fa per tre!

Pubblicato poco più di un anno fa, Kirby Triple Deluxe è un platform abbastanza convenzionale nelle dinamiche di gioco rispetto ai numerosi titoli della serie che lo hanno preceduto, ma mette sul tavolo due modalità extra che si aggiungono a quella principale, così divertenti da meritarsi entrambe una pubblicazione stand alone nei mesi successivi su eShop.

Duello Kirby è una versione in miniatura del Super Smash Bros. che abbiamo già trattato in una recente puntata di Games on the road, e, pur non raggiungendone i picchi qualitativi, si rivela un passatempo divertente e chiassoso, perfetto per un pomeriggio di battaglie senza esclusione di colpi con un amico, visto che supporta il multiplayer in locale.

Kirby-triple-deluxe (6)

Per chi preferisce il ritmo alle mazzate, è incluso anche A ritmo con Dedede, una piccola raccolta di minigiochi a tema musicale in cui a farla da protagonisti sono lorecchio del giocatore e lo schermo tattile di 3DS, spesso sottoutilizzato dai software di terze parti.

Passando invece alla modalità principale, Kirby Triple Deluxe punta tutto su uno stile di gioco rilassato ed esplorativo, rinunciando allo stringente timer che caratterizza la serie di Mario e abbassando anche il livello di difficoltà rispetto a questultima, così da offrire unesperienza di gioco zuccherosa e rilassante, perfetta per non scoraggiare i videogiocatori più giovani ma godibile anche dai veterani, magari in fondo ad una giornata di lavoro particolarmente stressante.

Stavolta, eccezionalmente, Kirby sarà chiamato ad unire le forze con la sua nemesi storica, quel King Dedede che langue dentro una cella, imprigionato per mano di un figuro tanto losco quanto misterioso.

Due dozzine di Kirby diversi

A fronte di un level design ricercato ma mai particolarmente complesso, il prodotto Hal Laboratories si pone nel solco che la serie si è scavata nel corso di due decenni, ma, nel farlo, mostra una classe e una cura per i dettagli che riportano alle migliori produzioni della casa di Kyoto.

Quanti cercano un livello di sfida adeguato o un intreccio narrativo degno di questo nome, dovrebbero guardare altrove: Kirby Triple Deluxe è mediamente molto facile, per una serie di scelte di game design ben precise, dalla barra di energia, che permette di incassare diversi colpi prima di morire, alla possibilità di planare, che rende innocue le sezioni platform.

Kirby-triple-deluxe (1)

Se proprio si volesse ricercare una sfida, la si potrebbe trovare nelle già citate modalità alternative o nella raccolta di tutti i collezionabili, che, nella forma di portachiavi sparsi per i livelli, richiederanno tempo e pazienza per essere rinvenuti nella loro interezza.

Il team di sviluppo ha piuttosto puntato, oltre che sullaccessibilità, sul senso di scoperta e di meraviglia, quasi volesse parlare al bambino che si nasconde dentro ogni videogiocatore: le trasformazioni di Kirby sono bellissime da vedere, ammontano a più di venti in totale e non mancheranno di strappare un sorriso anche ai giocatori più competitivi e scafati.

Sebbene questo avrà un impatto notevole sulla batteria del vostro 3DS, Kirby Triple Deluxe è poi uno dei pochi giochi della libreria della console Nintendo che merita di essere giocato con lo slider del 3D quasi al massimo, perché il senso di profondità amplifica i livelli di parallasse e valorizza determinate sezioni dei livelli, costruite in due dimensioni e mezzo, con la possibilità di avanzare anche tridimensionalmente e non solo da sinistra a destra.

Kirby-triple-deluxe (3)

La durata totale, probabilmente, non soddisfa a pieno (sette ore sono più che sufficienti per giungere ai titoli di coda), ma, considerando che al momento di redigere questo articolo il gioco è facilmente reperibile per una trentina di euro in versione fisica (anche meno se ci si accontenta del download digitale), il prezzo vale decisamente la candela.

Acquerelli rosa

Per descrivere le qualità visive dellultima fatica di Hal Laboratories potrei copincollare il commento valido per il precedente Kirbys Adventure su Wii, quello fatto in occasione del recente Kirby e il pennello arcobaleno (WiiU) e quello che, verosimilmente, faremo in occasione dellarrivo di Yoshis Woolly World: Nintendo potrebbe tenere corsi universitari su come rendere appetibile, dolcissimo e colorato un mondo di gioco, e stavolta è toccato agli schermi di 3DS essere graziati da cotanta, vibrante, direzione artistica.

Kirby-triple-deluxe (4)

Indipendentemente dalletà e dai vostri gusti personali, è difficile negare che, artisticamente, ci si trovi dinanzi ad un prodotto eccellente, sorretto poi da un framerate che non mostra segni di incertezza nemmeno con il 3D attivato.

Lorgia di colori, in netto contrasto con la gamma di grigi cui molte produzioni tripla A ci hanno abituato negli ultimi anni, si pone come un ulteriore marchio distintivo di una serie dalla qualità media elevata.


Iscriviti al canale di G969:

Concludendo

Probabilmente si sarebbe potuto osare di più, o magari dotare il gioco di livelli di difficoltà multipli così da renderlo appetibile anche ai giocatori più accaniti, ma è davvero difficile lamentarsi di un platform come Kirby Triple Deluxe, che unisce un level design degno di nota, una grafica adorabile e una serie di chicche notevoli (dalle trasformazioni multiple alle  inedite modalità di gioco alternative). Se amate la mascotte rosa della grande N, non lasciatevelo scappare.


FacebookRedditPocketPrint